|<<-

Posts Tagged ‘Alice Cooper’


L’ultima tentazione

Ok, questa è proprio un’opera per appassionati. Firmata da Neil Gainman, basata su un soggetto di Alice Cooper (yes, proprio il cantante di Poison) collegato all’album omonimo, ed egregiamente disegnata da Michael Zulli, riesce comunque a risultare bella, ma non eccelsa. Bella perché il tratto è notevole, l’ambientazione è intrigante e i personaggi (in primis l’alter ego di Cooper – ) hanno l’aspetto e la voce che ti aspetti da loro. Non eccelsa perché la storia è quasi un classico – quindi entro un certo limite, scontata. Cioè, scontata per Gainman – intendiamoci. Scontato perché quella firma ti fa attendere qualcosa di più – anche da un presupposto come quello fornito: Steven, adolescente scontento della propria condizione, entra in contatto con l’imbornitore del Teatro del Reale, che gli offre una via di fuga dalla sua quotidianità – una possibilità di rimanere sempre giovane in un mondo alternativo. Magia e brividi in una storia in cui il finale è esattamente quello che si immagina se questo fosse un film. Bello, quindi, come un film anni 80. Ma, sì, forse non indimenticabile come invece quasi tutto il resto della produzione del grande Gainman.